The virtual museum of stories through images

Home > Stories > La flora e la vegetazione delle praterie alpine - Page 9/19

La flora e la vegetazione delle praterie alpine

Sesleria varia, una delle due erbe graminoidi che danno nome al seslerieto-sempervireto
Sesleria varia, una delle due erbe graminoidi che danno nome al seslerieto-sempervireto
© Museo Civico di Storia Naturale di Morbegno (Photo: R. Ferranti)
Meno resistente alle basse temperature, il seslerieto si insedia in localitÓ poco ripide o quasi pianeggianti, meglio protette dal manto nevoso invernale, soleggiate e sufficientemente ricche d'acqua. Sovente si spinge fino a quote relativamente basse, mescolandosi alle pinete meno compatte. Per la sua rigogliositÓ e la ricchezza floristica rappresenta la classica prateria pascolata delle montagne calcaree. In provincia di Sondrio il seslerieto Ŕ presente in tutta l'alta Valtellina e in corrispondenza degli altri limitati affioramenti calcarei.
The images and texts contained in the site are subject to copyright. Any use of these materials outside the site is subject to authorisation by the owners.